Sommario sezioni

logo del Comune di Ferrarahome page del Comune di Ferrara

diminuisci testo ingrandisci testo alto contrasto versione grafica
 


salta il motore di ricerca e vai al menu Info e Schede
InformaHandicap - Centro H
salta il percorso e vai ai contenuti

salta i contenuti e vai alle validazioni w3c

Provvidenze Economiche per Ciechi

GUIDA del Centro H
PENSIONE PER CIECHI ASSOLUTI
Viene erogata a persona riconosciuta come ‘cieco assoluto’ con età compresa tra i 18 e i 65 anni.
Il limite di reddito riferito all'anno 2021 è di Euro 16.982,49.
La pensione vene erogata per 13 mensilità; per l’anno 2021 l’importo per i ciechi assoluti non ricoverati è di Euro 310,17, per i ciechi assoluti ricoverati è di Euro 286,81.
Ai minorenni non spetta la pensione, ma l’indennità di accompagnamento.

Riferimenti Normativi:
Legge 10 febbraio 1962, n. 66 art. 8


INDENNITÀ DI ACCOMPAGNAMENTO PER CIECHI ASSOLUTI
Viene erogata alla persona riconosciuta come “cieco assoluto”, che sia cittadino italiano residente in Italia, o straniero titolare di carta di soggiorno.
Non è legata a limiti di reddito né ad una fascia di età.
Viene erogata per 12 mensilità con un importo, per l’anno 2021, di Euro 938,35.
E' cumulabile con quella concessa agli invalidi civili totali oppure ai sordomuti.
E' incompatibile con l'erogazione di altre indennità simili per cause di servizio, lavoro o guerra.
Non preclude la possibilità di svolgimento di attività lavorativa.
Ai ciechi civili totali è riconosciuto anche un assegno integrativo pari a Euro 114,09.

Riferimenti Normativi:
Legge 28 marzo 1968, n. 406 art.1


PENSIONE PER CIECHI PARZIALI
Viene erogata alla persona riconosciuta come “cieco parziale con residuo non superiore ad un ventesimo in entrambi gli occhi anche con eventuale correzione”, che sia cittadino italiano residente in Italia, o straniero titolare di carta di soggiorno.
Non è legata ad una fascia di età.
Il limite di reddito riferito all'anno 2021 è di Euro 16.982,49.
Viene erogata per 13 mensilità per un importo per l’anno 2021 di Euro 286,81.

Riferimenti Normativi:
Legge 10 febbraio 1962, n. 66 art. 8


INDENNITÀ SPECIALE PER CIECHI PARZIALI (ventesimisti)
Viene erogata alla persona riconosciuta come “cieco parziale con residuo non superiore ad un ventesimo in entrambi gli occhi anche con eventuale correzione”, che sia cittadino italiano residente in Italia, o straniero titolare di carta di soggiorno. Non è legata ad una fascia di età né a limiti di reddito.
Viene corrisposta per 12 mensilità per un importo per l’anno 2021 di Euro 213,79.
E' incompatibile con l'indennità di frequenza per minori o con altre indennità simili concesse per cause di servizio, lavoro o guerra.
È compatibile invece con la pensione spettante ai ciechi civili parziali.
Ai ciechi civili parziali è riconosciuto anche un assegno integrativo pari a Euro 81,50.

Riferimenti Normativi:
Legge 21 novembre 1988, n. 508 art.3




accessi alla pagina: 9253 vai al sommario della pagina
 

salta le informazioni sulla redazione e vai alle validazioni W3C
Ultima modifica: 11-02-2021
REDAZIONE: Centro H - Informahandicap
E-MAIL: info@centrohfe.it

 


Servizio Sistemi Informativi - Sviluppo Comunicazioni
Redazione WWW - Via Monsignor L. Maverna, 4 - 44122 Ferrara